Diabolik, la nuova pista: a sparare il killer amico. Le telecamere al parco avrebbero catturato il volto

Venerdì 30 Aprile 2021 di Camilla Mozzetti
Diabolik, la nuova pista: a sparare il killer amico. Le telecamere al parco avrebbero catturato il volto

Forse è prematuro ma l'inchiesta sull'omicidio di Fabrizio Piscitelli potrebbe essere arrivata a una svolta. Ieri, a distanza di quasi due anni dalla morte del capo ultrà della Lazio, criminale di lungo corso come tante operazioni delle forze dell'ordine hanno accertato, gli agenti della Scientifica e della Squadra Mobile sono tornati sulla scena del delitto, al Parco degli Acquedotti. E non è un caso. Si cerca qualcosa, con strumenti di...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 06:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA