Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Roma, titolari e clienti senza mascherina e carta verde: maxi-multa a ristorante No Green Pass

Verbale da 2.400 e chiusura per 5 giorni del locale

Sabato 20 Novembre 2021
No Green Pass, ristoratore multato di 2400 euro

Per un esercizio commerciale costa caro sostenere le tesi "No Green Pass" e violare o non rispettare affatto le norme anti-Covid. Lo ha scoperto sulla sua pelle un ristoratore di Roma, zona Torpignattara a est della città, che si è visto elevare una multa da 2.400 euro più cinque giorni di chiusura.

Super Green pass, cos'è: bar e ristoranti solo per vaccinati. Come funziona il modello 2G di Austria e Germania

Multato locale No Green Pass

Ieri sera, nel corso di un controllo, la polizia ha trovato nel locale circa 200 persone e i due titolari erano entrambi privi di mascherina e di green pass, così come quattro clienti. Per il mancato controllo, da parte dei titolari, della certificazione verde sia nei confronti dei propri dipendenti, che nei confronti dei clienti, gli agenti hanno elevato contravvenzioni per un ammontare di 2.400 euro e hanno notificato, ai proprietari, la sanzione accessoria della chiusura per cinque giorni. Sono in corso ulteriori accertamenti per verificare la regolarità della posizione lavorativa dei dipendenti e il possesso dei requisiti Haccp.

© RIPRODUZIONE RISERVATA