Nubifragio Roma, i negozianti costretti a pulire i tombini per liberare i loro locali

Mercoledì 9 Giugno 2021
Nubifragio Roma, i negozianti costretti a pulire i tombini per liberare i loro locali

Commercianti, ristoratori ma anche titolari di bar e palestre costretti a trasformarsi in vigili del fuoco per salvare i loro locali e liberarli dall'acqua. Dopo l'acquazzone che ha colpito nella Capitale soprattutto la zona Nord (Ponte Milvio, Prati, Montemario, Nomentano o l'area di Corso Francia) sui social si sono moltiplicate foto e post con protagonisti proprio gli esercenti costretti a intervenire dopo la fortissima pioggia caduta...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA