Ostia, offriva un bambino di 2 anni ai bagnanti in cambio di soldi: preso dai finanzieri

Domenica 26 Luglio 2020
foto

Un uomo offriva ai bagnanti un bambino di 2 anni in cambio di soldi. A denunciarlo è stato un turista che si trovava sul lungomare Amerigo Vespucci di Ostia. L'uomo è stato fermato da un ragazzo con accanto un bimbo biondo di 2 anni che gli ha fatto quell’assurda proposta. L’uomo si è rivolto immediatamente ai finanzieri dello stabilimento che hanno avvertito i colleghi del pronto intervento. Intanto il ragazzo e il bambino si erano allontanati a piedi verso il centro di Ostia dove sono stati intercettati dalle pattuglie dei finanzieri e dalla Polizia di Stato del Commissariato Lido. 

Il giovane, un cittadino rom di 25 anni, ha lasciato il piccolo sul marciapiede ed è fuggito, seminando il panico.  Quando i militari lo hanno raggiunto ha dato in escandescenza e si è scagliato contro di loro. Intanto il piccolo è stato raggiunto e tranquillizzato da una agente di Polizia e poi portato in ospedale. 
 


 

Ultimo aggiornamento: 27 Luglio, 06:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA