Pomezia, cede tetto del capannone a causa della pioggia: muore Roberto Grossi titolare della ditta di Marino

Martedì 8 Giugno 2021
Pomezia, cede tetto del capannone a causa della pioggia: muore Roberto Grossi titolare della ditta di costruzioni di Marino

Pomezia, una tragica caduta dal tetto sprofondatosi in via Tito Speri. Poco dopo le 13.30 un imprenditore edile mentre stava facendo un sopralluogo sul tetto del capannone dopo la bomba d'acqua è precipitato al suolo facendo un volo di diversi metri morendo sul colpo.

 

Invano è stato l'arrivo del 118 e dell'elisoccorso, l'uomo molto conosciuto ai Castelli Romani in particolare a Marino di dove era originario. In quanto impegnato in politica con FI e poi Cambiamo di cui era coordinatore locale. Attivo anche nello sport come presidente di alcune societá calcistiche della zona. Roberto Grossi 49 anni lascia la moglie e due figli . Sul posto stanno operando i Carabinieri e gli ispettori della ASL Roma 6 per accertare la dinamica dei fatti e come sia potuto sprofondare e implodere su se stesso il pavimento del tetto dove era salito l'imprenditore edile.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA