Roma, armato di forbici rapina la farmacista incinta: preso da agente fuori servizio

Giovedì 6 Febbraio 2020 di Alessia Marani
Roma, armato di forbici rapina la farmacista incinta: preso da agente fuori servizio

Aveva appena rapinato una farmacia di viale Alessandrino, ma è stato inseguito e arrestato con l'aiuto dei colleghi delle Volanti, da un poliziotto libero dal servizio: Marcello R., 59 anni, pregiudicato, stamani è stato condannato a 6 anni di carcere nella direttissima davanti ai giudici di piazzale Clodio. Con la sua incursione armato di forbici nella farmacia, ha rishciato addirittura di fare perdere il bambino a una delle dipendenti, incinta, che ha subito un forte spavento per le minacce a mano armata. Per fortuna, la donna sta bene. L'uomo era entrato col volto travisato da uno scaldacollo e con il cappuccio della felpa ber calato sul capo. Velocemente aveva scavalcato il bancone e si er aimpossessato dei 300 euro nella cassa e di un farmaco, uno psicotropo. Poi la fuga a piedi verso la Casilina. Ma il sovrintendente fuori servizio lo ha seguito, non lo ha perso di vista, dando contempoeraneamente l'allarme ai colleghi in sala operativa. Il rapinatore, sentitosi braccato, ha provato a portare via una Fiat 500 in soppia fila davanti a un bar, minacciando il conducente sempre con le forbici. A quel punto il poliziotto si è qualificato e l'automobilista approfittando del momento, è partito con l'auto. In quel momento sono arrivate due volanti e il rapinatore è stato bloccato e portato in commissariato. Stamani la condanna in carcere.     

© RIPRODUZIONE RISERVATA