Roma, presa la coppia dei finti orologi: i due percepivano anche il reddito di cittadinanza

Venerdì 11 Dicembre 2020
Presa la banda dei finti Rolex due persone denunciate a Roma

Realizzavano orologi identici a quelli di marchi famosi, come Citizen, che poi piazzavano sul mercato clandestinamente. Due soci in affari, uno assemblatore e l'altro venditore di orologi che imitano  le più note marche internazionali, sono stati individuati dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma. Le fiamme gialle del 3° Nucleo operativo metropolitano di Roma, dopo aver ricevuto alcune segnalazioni, hanno iniziato a monitorare i movimenti di un sessantenne siciliano, controllandolo in zona La Storta a bordo di uno scooter carico di orologi falsi, che stava recapitando ai propri clienti. Percepivano anche il reddito di cittadinanza i due soci in affari, uno assemblatore e l'altro venditore di orologi contraffatti. I due sono un siciliano 60enne e un senegalese.

Frosinone, percepiva il reddito di cittadinanza ma ha quattro case: rischia il processo per truffa

La successiva perquisizione della sua abitazione ha consentito di rinvenire altri articoli con i marchi contraffatti, tutti di ottima fattura e in grado di ingannare anche l'occhio più esperto. Nell'abitazione del complice sono stati rinvenuti altri orologi taroccati, pezzi di ricambio e certificati di garanzia, oltre a strumentazione e attrezzature per il loro assemblaggio. I due dovranno rispondere alla Procura della Repubblica di Roma dei reati di detenzione di merce contraffatta e ricettazione.

Falsifica dati per il reddito cittadinanza e incassa 12mila euro, ragazza denunciata per truffa

Roma, reddito cittadinanza: le false dichiarazioni di pusher e finti poveri

Ultimo aggiornamento: 10:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA