Covid Roma, la mappa dei contagi nei quartieri negli ultimi 7 giorni: il virus corre a Primavalle e Torre Angela, frenata all'Eur

Giovedì 22 Ottobre 2020 di Michele Galvani
Roma, la nuova mappa del contagio: 2.035 positivi nell'ultima settimana, boom di casi a Primavalle

Sono oltre 2.000 i nuovi positivi al Covid a Roma nell'ultima settimana. Esattamente 2.035, secondo il report della Regione Lazio, che indica la mappa del contagio quartiere per quartiere, entrando anche nello specifico delle aree. Una fotografia a tinte scure, che mette in evidenza una crescita costante zona per zona, municipio per municipio. Chi ha una crescita molta alta, chi più bassa: comunque il trend è “positivo" e mai termine - purtroppo - fu più indicato. Dal 25 settembre al 20 ottobre si nota come la curva sia altalenante, ma è nella settimana 13-20 ottobre che si registra l'exploit della pandemia. Bisognerà capire ora se il coprifuoco dei prossimi giorni aiuterà a contenere la crescita.

LA MAPPA

Guardando la mappa della Capitale, si nota come sia Torre Angela il quartiere con la situazione più difficile (360 positivi), seguito da Primavalle (253) e Centocelle (249). Male anche l'Esquilino con 199 e la zona Balduina-Medaglie d'Oro (197). Nel saldo dell'ultima settimana, il municipio con il numero più basso di contagi risulta il IX (Eur) con “soli” 57 positivi nei 7 giorni scorsi. Se la cava discretamente anche il municipio confinante (VIII Garbatella), con 65. Questi sono gli unici due municipi sotto quota 100. Per il resto, da registrare i casi del III (Montesacro-Salario) a quota 184 e II (Flaminio) con 121. Restando nella zona centro, il I Municipio la scorsa settimana aveva 699 persone contagiate, mentre oggi ne ha 807 (con un saldo che vola a +108). Tornando in periferia, ecco il X (Ostia): il 13 ottobre in tutta la zona risultavano 606 contagiati, che sono saliti fino a 748 (+142). 

I CONFRONTI

Tornando indietro di un mese circa, al 25 settembre, si può notare come la curva nella Capitale fosse praticamente stabile o comunque con una crescita risibile: ad esempio, nel XV Municipio (Tor di Quinto/Prima Porta), i positivi erano 474 appunto il 25 settembre, sempre 474 il 29 settembre mentre il 2 ottobre erano arrivati a 501 (quindi 27). Addirittura nel XIV (Balduina-Monte Mario) si contavano 284 contagi e una settimana dopo 296 (quindi 12 in più). Sono solo due esempi, ma il trend è più meno lo stesso, di come a fine settembre non ci fosse ancora stata l'escalation di positivi che ha portato all'impennata attuale. Tornando ad oggi, da segnalare che il terribile tour del Covid non ha toccato Ciampino (fermo a quota 0) e la zona di Martignano (sempre 0).

Coprifuoco a Roma, tornano i posti di blocco con l'autocertificazione: la mappa delle strade

Covid, Roma è vicina al limite, Milano e le grandi città «sono già fuori controllo»

ZONA PER ZONA

Entrando nel dettaglio delle zone, il conteggio di oggi è questo: si va dai 235 di Don Bosco ai 39 della Cecchignola, dai 9 del Villaggio Olimpico ai 113 di Casal Palocco; dai 74 di San Basilio ai 108 della Serpentara; dai 43 di Pietralata ai 226 di Corso Trieste; dai 183 del Nomentano fino ai 49 di San Lorenzo. Fa comunque un certo effetto anche notare come la mappa possa seguire la linea della metro A: Esquilino 199 o Centocelle 249 sono zone dove corre la metropolitana. Teorie, certo. Ma come si vede, ogni giorno, dalle foto che girano sui mezzi pubblici di Roma, gli assembramenti non mancano. E la situazione non accenna a un miglioramento. 

 

 

Ultimo aggiornamento: 18:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA