Roma, rapina una donna, lei si attacca al finestrino dell'auto: trascinata per metri sull'asfalto

Martedì 9 Giugno 2020 di Marco De Risi
Roma, rapina una donna, lei si attacca al finestrino dell'auto: trascinata per metri sull'asfalto

Trascinata sull’asfalto per metri nel corso di una rapina. La vittima, una donna, ha 30 ed è accorsa un’ambulanza per medicarle le ferite al ginocchio. Il colpo si è verificato in via Ferdinando Quaglia a Torre Angela, ieri pomeriggio. La donna stava camminando per tornare a casa quando un’auto si è boccata ed è sceso un uomo che con la forza ha strappato dalle mani il cellulare della donna. A questo punto lei ha reagito e si è messa ad inseguire l’auto guidata dal bandito. La donna si è attaccata ad un finestrino rimasto aperto ma in pratica è rimasta appesa ed è stata trascinata almeno per dieci metri. E’ la polizia ad indagare. ”Ho visto quella poverina attaccata alla macchina che veniva trascinata, che spavento”, racconta un testimone. La vittima ha riportato evidenti escoriazioni su una gamba e alle ginocchia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA