Roma, tre baby borseggiatori fermati sotto la metro a Barberini

Mercoledì 6 Marzo 2019
Piccoli borseggiatori rom bloccati sotto la metro. Gli agenti della Polizia di Stato, in seguito a una segnalazione arrivata alla Sala Operativa della Questura, sono intervenuti presso la fermata metro Barberini in supporto ai militari dell'Esercito, impegnati nell'operazione «Strade Sicure». Quando la pattuglia del commissariato Esquilino è arrivata, i soldati dell'11° reggimento bersaglieri - Raggruppamento Lazio Abruzzo a guida della Brigata Sassari avevano fermato 3 giovani nomadi che, poco prima, avevano borseggiato alcune turiste. Gli agenti hanno accompagnato negli uffici di Polizia i tre minorenni risultati, da ulteriori accertamenti, non imputabili in quanto di età inferiore ai 14 anni. Restituiti i portafogli alle legittime proprietarie, gli agenti hanno affidato i tre ragazzini, tramite la Sala Operativa Sociale di Roma Capitale, ad un Centro di Primo Soccorso ed Accoglienza. © RIPRODUZIONE RISERVATA