Il Covid non ferma la “Febbre da cavallo”: a Capannelle in 70 sorpresi a scommettere

Domenica 31 Gennaio 2021 di Elena Panarella
Il Covid non ferma la Febbre da cavallo : a Capannelle in 70 sorpresi a scommettere

Nemmeno il Covid ferma la febbre da cavallo. E così, ieri, oltre 70 persone sono state sorprese dagli agenti del commissariato Romanina a scommettere all'interno del ristorante dell'Ippodromo delle Capannelle, intente a mangiare e a scambiarsi informazioni sulle scommesse clandestine. Gli investigatori, in abiti civili, sono entrati all'interno della struttura dove era in programma una corsa di cavalli chiamata «Galoppo» e lì hanno scoperto...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 08:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA