Scempio a Cinecittà, distrutta la targa in ricordo di Welby

Domenica 5 Gennaio 2020

​Scempio a Roma, nel quartiere a Cinecittà, dove da tempo davanti la chiesa di Don Bosco campeggiava una targa in ricordo distrutta la targa in ricordo di Piergiorgio Welby, l'attivista per il riconoscimento legale del diritto al rifiuto dell'accanimento terapeutico in Italia e per il diritto all’eutanasia. La denuncia arriva da Rinaldo Sidoli, portavoce di Alleanza Popolare Ecologista (Ape).«La migliore risposta a questo vile atto vandalico - ha detto - è rimettere la targa al suo posto in tempo reale. Quello che è accaduto è un campanello d’allarme sull’emergenza sicurezza nella Capitale, che troppe volte sfugge di mano. Ci auguriamo che le forze dell'ordine riescano a risalire in breve tempo ai responsabili. Nessuno può dimenticare l'incredibile tenacia di Welby e non sarà un simile vergogna ad infangarne la memoria». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA