Covid a Roma, il primario: «Terapie intensive piene, siamo costretti a scegliere a chi dare chance di vita»

Mercoledì 31 Marzo 2021 di Lorenzo De Cicco
Covid a Roma, il primario: «Terapie intensive piene, siamo costretti a scegliere a chi dare chance di vita»

Visto da qui, dal reparto Covid dell'ospedale San Pietro Fatebenefratelli di Roma, il dibattito sulle riaperture, il giallo da far riapparire sulla cartina dello Stivale già dopo Pasqua, è un rumore di fondo sopraffatto dal sibilo dei respiratori, dallo sferragliare dei carrelli trasportati dagli infermieri. «Un mese fa avevamo posti a iosa. Ora siamo pieni», racconta Simone Bianconi, pneumologo, direttore del centro Covid dell'ospedale sulla...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 09:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA