Violenze e aggressioni in strada a Roma: trapper arrestato torna sul palco

Giovedì 29 Luglio 2021 di Marco Pasqua
Violenze e aggressioni in strada a Roma: trapper arrestato torna sul palco

E' stato accusato dalla polizia di aver commesso almeno due brutali aggressioni, di cui una a sfondo razziale, pubblicando poi sui suoi profili social le immagini delle violenze. Non solo. Avrebbe anche pestato un barista, in un locale all'Eur, colpevole di non avergli servito da bere, durante una serata. Per la prima accusa, Alex Refice, 25 anni, meglio noto come Sayanbull, è stato anche arrestato dalla Digos, insieme al pugile e amico...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA