Viaggi in aereo: moduli, app, test e certificati. Ecco come fare

Sabato 12 Giugno 2021 di Mauro Evangelisti
Viaggi in aereo: moduli, app, test e certificati. Ecco come fare

Ma come è cambiato prendere un aereo nell’estate dei vaccini? Dipende. Su un volo nazionale troverete il termoscanner all’entrata del terminal, ma a questo siamo abituati. Dovrete indossare sempre la mascherina. Prima di salire dovrete compilare un modulo per un eventuale tracciamento. Dopo l’atterraggio vi chiederanno di alzarvi solo quando si saranno allontanati i passeggeri della fila prima della vostra. E per i voli internazionali? Prendiamo uno per Madrid dopo la data fatidica del 7 giugno. Primo, dovete scaricare un’app del governo spagnolo, in cui rilasciare i vostri dati. Otterrete un codice QR: se siete ansiosi stampate la pagina, altrimenti tenete il codice nello smartphone. Se siete già vaccinati lo indicate nella app e ricordate di portare con voi il certificato vaccinale. Altrimenti serve il responso di un tampone antigenico o molecolare rilasciato nelle ultime 48 ore e tradotto in inglese o spagnolo. Terza alternativa: certificato di avvenuta guarigione dal Covid. La compagnia di solito controlla questi documenti mentre all’aeroporto preso come esempio, Barajas a Madrid, ci sarà un’altra verifica del QR. Ma ricordate: finché non sarà attivato il green pass europeo, per rientrare dovrete eseguire un test antigenico in Spagna 48 ore prima anche se siete vaccinati.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA