Terremoto 1980, nel Salernitano
il dramma dei dieci comuni distrutti

Venerdì 20 Novembre 2020 di Margherita Siani
Terremoto 1980, nel Salernitano il dramma dei dieci comuni distrutti

Le sepolture nel terreno poste all'ingresso del cimitero di Laviano sono il ricordo di un dramma che, dopo 40 anni, non è mai stato dimenticato. Tombe tutte uguali dove ci sono famiglie distrutte, affetti spazzati via, vite accasciate come quelle case che il 23 novembre 1980 si sgretolarono come cartone. A Laviano tutto fu distrutto, lasciando solo le mura del castello e due abitazioni all'ingresso del paese, costruite da poco. Niente più...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA