Agnano, amarcord
di un luogo felice:
la Storia e lo scempio

Domenica 13 Giugno 2021 di Vittorio Del Tufo
Agnano, amarcord di un luogo felice: la Storia e lo scempio

«Sotto il cielo più limpido, il suolo più infido»

(Johann Wolfgang von Goethe).

* * *

C'è stato un tempo, verso la fine dell'Ottocento, in cui per l'area flegrea si aveva davvero il coraggio di pensare in grande. Era l'epoca d'oro dei sognatori, degli architetti e degli ingegneri visionari. Prima che il piano industriale per Bagnoli portasse alla costruzione del polo siderurgico dell'Ilva sulla spiaggia di Coroglio, le menti più...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA