Dai paladini ai guappi,
quante storie perdute
nel cimitero dei pupi

di Vittorio Del Tufo

Chesta è a storia e Rinaldo, o palladino! O cavaliere e Francia, o cchiù potente! Teneva nu cavallo, Vigliantino, ca se magnava pe' grammegna a gente! * * * Prima che il piccone del Risanamento sventrasse le strade della vecchia Napoli - tanto lurida di macerie quanto affollata di memorie - in riva alla Marina si erano affacciati i pupi. Si era affacciato Orlando, paladino di Carlo Magno, l'eroe Innamorato e Furioso. Si era affacciato Rinaldo, cugino e rivale in amore di Orlando, al quale contendeva la bella...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 10 Marzo 2019, 20:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP