A Nocera Inferiore si discute di architettura gotica in Campania

di Aldo Padovano

Venerdì 16 marzo alle 18, presso la biblioteca comunale "R. Pucci" di corso Vittorio Emanuele a Nocera Inferiore, sarà presentata l'opera "Architettura e arti figurative di età gotica in Campania".

La Campania possiede un ricchissimo patrimonio di arte e architettura del '200 e del '300, in larga parte conservato a Napoli, ma diffuso, sia pur in maniera ineguale, anche nel resto del territorio. L'opera in due volumi "Architettura e arti figurative di età gotica in Campania", rivolta alla comunità scientifica, ma anche al più largo pubblico interessato ai beni culturali, fornisce un quadro aggiornato di questo complesso patrimonio regionale. 

Interverranno alla presentazione, i curatori professor Francesco Aceto e professoressa Paola Vitolo, dell'Università di Napoli Federico II, e la coautrice professoressa Alessandra Perriccioli Saggese dell' Università della Campania Luigi Vanvitelli. 

Ne discutono con gli autori, i relatori: il dottor Antonio Braca, della soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio, ed il professor Gerardo Ruggiero, "Società Salernitana di Storia Patria".  

Saranno presenti anche l'avvocato Manlio Torquato e la dottoressa Federica Fortino, rispettivamente sindaco ed assessore alla cultura di Nocera Inferiore. Modererà l'incontro la dottoressa Nicla Iacovino, direttrice della biblioteca comunale nocerina.
Mercoledì 14 Marzo 2018, 17:08 - Ultimo aggiornamento: 14-03-2018 17:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP