A Salerno apre Round The Midnight, unico jazz club per artisti internazionali

il primo locale dedicato solo a questo genere
di Luca Visconti

Si parla spesso di mancanza di spazi per suonare nella nostra città e le band sono costrette ad “emigrare” in provincia. Da oggi qualcosa potrebbe cambiare, perché apre a via dei Canali 27 il jazz club “Round Midnight”, sotto l'attenta supervisione di Gianni Penna, storico gestore dell'omonimo locale che a Fisciano ha davvero portato il meglio della scena negli ultimi 20 anni.

Ora si riparte dal cuore della city con tanta voglia di confrontarsi e di offrire alla gente un luogo di aggregazione e di note piene di colore.

“Stavo per tornare a Palermo-spiega Gianni- città cui sono legato per nascita ma ho pensato: qui ho seminato bene, ora ho più tempo per dedicarmi ad un club, perché non farlo a Salerno che vanta uno delle scene jazz più prestigiose? La mia è una scommessa, punto su club alla francese come uno che ho visto anni fa a Cagliari, il locale mi è subito piaciuto e subito ho pensato che potesse essere perfetto per quello che volevo io. Il mio scopo è farne un centro culturale dove la gente possa ascoltare jazz ma anche confrontarsi e fare aggregazione. Comunque, a Fisciano la location era fantastica e davvero mi sono tolto tante soddisfazioni, solo che era decentrata e quindi adesso proviamo a riproporre il progetto nel cuore della city. Ci saranno rpesentazioni di libri, cd, conferenze, e serata per far incontrare la gente, il mio obiettivo è fare del locale un posto per unire la gente sotto un'unica passione.

"A Fisciano-sottolinea- sono passati Al Foster, batterista di Miles Davis e prima del concerto è salito a casa mia a pranzo, oppure Eddie Gomez,ed ancora, Billy Hart, davvero sono passate stelle del genere. Il sindaco mi chiamò e mi chiese come mai lui non sapesse nulla di tutti questi concerti ed io gli risposi che ne parlavano tutti i giornali. Spero di rifarlo a Salerno".













 
Domenica 16 Dicembre 2018, 14:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP