Accusato di calunnia ai poliziotti
assolto gestore di un centro migranti

Mercoledì 11 Dicembre 2019 di Petronilla Carillo
Per la procura di Salerno era accusato di calunnia nei confronti di funzionati e agenti dell'ufficio Immigrazione della questura ma, secondo il gup Giandomenico D'Agostin, il fatto non costituisce reato. Così Gaetano Leone, assistito dall'avvocato Ivan Nigro, è stato assolto. I fatti si riferiscono alla scorsa primavera quando Leone, gestore del centro Ermes Accoglienza srl di Monte di Eboli, avrebbe accusato, attraverso delle pec il dirigente dell'ufficio e il suo staff di aver avuto comportamenti diversi nei confronti degli stranieri che avevano fatto richiesta di protezione internazionale reimpatriando un giovane, suo ospite, che aveva fatto reiterata richiesta di elezione di domicilio presso il suo centro. Pe ril gup, vostop il carteggio e il fascicolo della procura, non c'è calunnia. Tra quaranta giorni le motivazioni.  Ultimo aggiornamento: 20:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA