Agricoltore di Nocera derubato,
ladri portano via anche 50 zucche

Agricoltore di Nocera derubato, ladri portano via anche 50 zucche
di Nicola Sorrentino
Martedì 2 Novembre 2021, 15:37
2 Minuti di Lettura

Derubato di 50 zucche, insieme a melograni e limoni. È quanto ha denunciato un uomo di Nocera Inferiore, giorni fa, ai carabinieri del reparto territoriale. La vittima, proprietario di alcuni appezzamenti di terreno, ha spiegato di aver subito l'intrusione di una banda di ladri in uno dei terreni, di sua proprietà, che confina con il fiume Solofrana, a Nocera. Al suo interno, l'uomo coltivava zucche, piante di melograno e limone. Come ogni mattina, si era recato all'interno del terreno per effettuare il raccolto delle zucche, scoprendo però che ignoti malfattori, dopo aver sfondato il cancello che si trova all'inizio degli appezzamenti, avevano rubato tutto il raccolto. Erano da poco passate le 8 del mattino. Nello specifico, il bottino dei malviventi ammontava ad almeno cinquanta zucche, insieme a tutti i melograni e limoni presenti. Il danno, secondo una prima stima fatta dall'agricoltore, ammonterebbe a diverse centinaia di euro, stando a quanto la vittima stessa ha raccontato ai carabinieri. L'uomo ha sporto denuncia ai carabinieri per furto aggravato.

Video

La zona, purtroppo per il nocerino, sarebbe sprovvista di telecamere di sorveglianza, ma non è escluso che la verifica di strade secondarie o adiacenti possa fornire elementi utili per individuare gli autori del furto. Le forze dell'ordine hanno infatti avviato un'indagine per rintracciare la banda di ladri, che quasi certamente avranno agito in gruppo, servendosi di un mezzo di circolazione. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA