Anziana scompare di casa:
​ritrovata con un drone

Lunedì 12 Ottobre 2020 di Ernesto Rocco

Da oltre 12 ore non dava più sue notizie. Per una donna di Agropoli, 75 anni, si è temuto il peggio dopo una notte fuori casa, ma questa mattina, grazie anche al pattugliamento del territorio con i droni, è stato possibile individuarla. L'anziana si era allontanata di casa nel pomeriggio di ieri. I figli ne hanno denunciato la scomparsa ai carabinieri e sono così iniziate le ricerche. Sulle sue tracce c'erano i militari, i vigili del fuoco, gli uomini di protezione civile, il gruppo alpini e le guardie ambientali della Nita.

Quando le ricerche via terra sembravano vane, queste ultime hanno utilizzato i droni per perlustrare una vasta zona di montagna. Dopo diverse ore i piloti Giuseppe Di Somma (comandante provinciale Nita) e Simona Bonora (agente), sono riusciti ad individuare la malcapitata. Un ruolo importante lo hanno avuto i cani della donna che avevano fiutato le sue tracce ma non riuscivano ad avvicinarsi.

La donna è stata recuperata con l'aiuto dei carabinieri della stazione di Agropoli, guidati dal comandante Carmine Perillo e affidata ai sanitari. Era all'interno di un'area tra canne e rovi, per fortuna in discrete condizioni.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA