Angri, esche avvelenate in strada
scatta l'allarme in tutta la città

Giovedì 20 Febbraio 2020 di Roberta Salzano
Esche-trappola in via Monte Taccaro, avvelenato il cane del quartiere ad Angri. È accaduto ieri sera nell'area pedemontana di Angri e purtroppo non si tratta di un caso isolato. I precedenti risalgono al 2017 quando crocchette di cibo avvelenato sono state rinvenute in via Cristoforo Colombo. Ancora prima nel 2014 furono depositati lungo i marciapiedi wurstel con all'interno lame di bisturi. In entrambi i casi le esche furono rimosse dagli abitanti del quartiere senza danni. In queste ore l'episodio sta suscitando sdegno e rabbia.  © RIPRODUZIONE RISERVATA