Anna, uccisa da un malore
e derubata prima del ritorno a casa

Sabato 4 Settembre 2021 di Pasquale Sorrentino
Anna, uccisa da un malore e derubata prima del ritorno a casa

Il volo per tornare in Ucraina, due anni dopo l’ultima volta, è poco dopo le 10 del mattino. Anna Burak, 60 anni, da metà vita in Italia, sta per tornare da sua figlia e suo nipote. Ha appena salutato parte della sua famiglia italiana, ovvero uno dei figli dell’anziano a cui bada a Pertosa, paesino dove vive da quando è atterrata nella Penisola, che la ha accompagnata a Napoli ed è entrata nell’aeroporto di Capodichino intorno alle 8 del...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 5 Settembre, 10:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA