Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Troppo caldo, anziano cade dall'albero
mentre raccoglie la frutta e muore

Domenica 26 Giugno 2022 di Paolo Panaro
Troppo caldo, anziano cade dall'albero mentre raccoglie la frutta e muore

Anziano cade dall'albero mentre raccoglie la frutta e muore. A perdere la vita Aniello Landi, pensionato 73enne residente a Pontecagnano, che ieri, nella tarda mattinata, in un terreno in via Agrumeti a Giffoni Valle Piana è caduto da un albero alto due metri e l'urto non gli ha lasciato scampo. Sono stati subito allertati i soccorritori e le forze dell'ordine e in via Agrumeti è il giunto il personale del 118 e i carabinieri che hanno costatato il decesso del pensionato. Sull'episodio indagano i carabinieri della stazione di Giffoni Valle Piana e della compagnia di Battipaglia, diretti dal maggiore Vitantonio Sisto. Il personale medico che ha effettuato l'esame esterno del cadavere e gli investigatori ritengono che il decesso dell'anziano sia stato causato anche dal caldo. Landi avrebbe avuto un malore provocato dal caldo asfissiante, tenuto conto che l'episodio è accaduto verso le 13, poi è caduto dall'albero ed ha battuto la testa sul terreno. I carabinieri mentre hanno effettuato i rilievi per chiarire le fasi dell'infortunio hanno allertato il magistrato di turno della Procura di Salerno che non ha ordinato l'autopsia ed ha liberato la salma. Dopo gli accertamenti di rito il cadavere è stato consegnato ai familiari del pensionato per provvedere ai funerali.

Video

Una giornata spensierata si è trasformata in un'autentica tragedia. Landi, ieri mattina, si era recato nell'appezzamento di terreno di un conoscente a Giffoni Valle Piana ma è caduto mentre stava raccogliendo la frutta arrampicato su una scala e un albero. Il pensionato ha urtato la testa sul terreno che avrebbe attutito anche il colpo ma è deceduto subito dopo l'infortunio. Gli investigatori ritengono che il decesso dell'anziano sia stato causato anche dall'ondata di caldo che ieri era molto intensa. Nulla è stato possibile per salvare l'anziano che purtroppo quando sono giunti i soccorritori e le forze dell'ordine era già deceduto. Addolorati i familiari del pensionato a cui ieri i carabinieri, nella tarda mattinata, hanno comunicato la notizia del decesso del congiunto e che stanno provvedendo ai funerali che saranno celebrati a Pontecagnano dove l'anziano viveva da molti anni. Gli investigatori presumono che un malore avvertito, all'improvviso, dall'anziano abbia provocato la caduta e poi il decesso. Del resto Landi è caduto da un albero non basso, di circa due metri, e l'urto con il terreno non è stato molto violento e quindi gli investigatori ritengono che il decesso sia stato provocato anche dal malore e dal caldo insopportabile. I carabinieri hanno ascoltato le persone che hanno allertato i soccorsi per ricostruire le fasi dell'infortunio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA