Assunzioni, svolta Comune: via
​ai concorsi per impiegati e dirigenti

Mercoledì 14 Agosto 2019 di Nello Ferrigno
«È un turn over atteso da anni, una poderosa svolta di rinnovamento». Con queste parole il sindaco Manlio Torquato ha commentato il via libera della Commissione Affari Territoriali del Ministero dell'Interno al Piano della assunzioni arrivato al termine del riordino dei conti comunali con il riequilibrio economico finanziario. Sono diverse le figure professionali che daranno linfa alla macchina comunale di Nocera Inferiore falcidiata dal blocco delle assunzioni, da una pianta organica vecchia con impiegati ormai verso la pensione e resa ancor più asfittica da «quota 100». In totale sono 36 le assunzioni a tempo indeterminato e 13 a tempo determinato.

 

Il tempo indeterminato prevede l'inserimento in pianta organica di un dirigente per il settore socio formativo, 10 funzionari categoria D (laureati), 16 istruttori categoria C (diplomati), 8 agenti di polizia locale, un collaboratore categoria B. La spesa totale annua è pari ad 1.028,386,00 di euro. Per l'impiego a tempo determinato è previsto l'assunzione di 10 agenti di polizia locale, un esperto informatico, un esperto legale amministrativo, un esperto in comunicazione. La spesa annua totale per il tempo determinato è di circa 87 mila euro. Le procedure di assunzione dovranno essere ultimate entro il prossimo 31 dicembre. Il personale sarà individuato attraverso la mobilità obbligatoria, la mobilità volontaria e se questo non bastasse, verranno attivate le procedure concorsuali. In realtà la ricerca attraverso la mobilità tra dipendenti dell'amministrazione pubblica è già iniziata proprio per accelerare i tempi. Una volta raccolti i profili professionali ci sarà la valutazione dei curriculum. L'ultimo step, nel caso non ci fosse un'adeguata risposta attraverso la mobilità, è rappresentato dal concorso ordinario.
I SETTORI
«Il nuovo piano delle assunzioni ha sottolineato il sindaco ci consente di ripartire con una pagina nuova e importante per la nostra città». A beneficiare del piano della assunzioni saranno in pratica tutti i settori dell'amministrazione comunale, dal socio formativo agli affari generali, dall'economico finanziario al comando di polizia locale che ha forte necessità di uomini. I dieci agenti a tempo determinato dovrebbero essere in strada già ai primi di settembre. La città rischiava di restare sguarnita. Gli agenti dovranno dare un sostanziale contributo non solo per i problemi legati alla viabilità ma anche alla lotta al fenomeno delle mini discariche.
© RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA