Attende il complice in auto con jammer
per rubare le auto: denunciato

Attende il complice in auto con jammer per rubare le auto: denunciato
di Nicola Sorrentino
Domenica 25 Settembre 2022, 11:21 - Ultimo agg. 13:47
2 Minuti di Lettura

Beccato con uno jammer in auto, mentre il complice prova a rubare un'auto. Scatta la denuncia per un uomo di 61 anni, di Scafati, giorni fa a Cava de' Tirreni, a seguito di un'operazione della polizia che ha evitato il furto di una Fiat Panda. Il ladro d'auto è riuscito a fuggire, mentre per il complice, bloccato, si è proceduto all'identificazione e alla denuncia a piede libero a seguito di perquisizione.

Video

Già noto per precedenti e residente nel napoletano, nell'auto dove attendeva il complice sono stati trovati diverse attrezzature da scasso e un jammer, strumento meglio conosciuto come disturbatore di frequenze che serve ad eludere le intercettazioni radio e a disattivare i sistemi d'allarme delle auto. Per lui è scattata la violazione dell'obbligo di dimora e del possesso di arnesi atti allo scasso. Il 61enne, infatti, non poteva allontanarsi dal suo comune di residenza. Resta alta l'attenzione sui furti d'auto nella città di Cava de' Tirreni e nella zona dell'Agro nocerino sarnese. Solo una settimana fa, a Cava erano state rubate due auto, delle quali uno trovata poi in un'altra strada, priva di pezzi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA