Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

«Auto ecologiche, con i nuovi incentivi
possibile risparmiare fino a 8mila euro»

Mercoledì 8 Giugno 2022
«Auto ecologiche, con i nuovi incentivi possibile risparmiare fino a 8mila euro»

Da oltre due anni, complici la pandemia e più di recente il conflitto in Ucraina, il settore dell’automobile è in sofferenza. I produttori sono comunque chiamati a effettuare ingenti investimenti per rendere i veicoli meno inquinanti. Le auto elettriche, anche in Europa e nel nostro Paese, rappresentano sempre più l’oggi che guarda al domani. Abbiamo chiesto all’imprenditore salernitano, Vincenzo Santoro, titolare del Gruppo Autosantoro e noto concessionario del marchio Hyundai, di illustrarci come accedere agli incentivi, pure in funzione dei provvedimenti emanati di recente dal governo Draghi, proprio per agevolare l’acquisto di nuove auto e favorire la ripresa. 

Video

Il Governo ha dato il via ai nuovi incentivi per le auto Ecosostenibili. Come fruirne?
«Partendo da una disponibilità di oltre 600 auto in pronta consegna, in Autosantoro abbiamo giocato d’anticipo. Nell’attesa che il governo Draghi licenziasse il provvedimento, abbiamo accolto le richieste e predisposto una sorta di registro, a mero uso interno, proprio per favorire un eventuale accesso agli incentivi ai potenziali clienti».

Ci sono particolari offerte in questo momento da abbinare all’Ecobonus?
«Certo. Approfittando degli ecoincentivi è possibile acquistare una vettura super ecologica nuova a meno di 10mila euro e un’auto elettrificata a meno di 15mila euro».

Quali sono i vantaggi del marchio Hyundai?
«Tanti, ma vorrei elencare i più interessanti, ovvero i 5 anni di garanzia sul chilometraggio illimitato e gli 8 anni sul pacco batterie e, non ultimo, la possibilità di acquistare l’auto senza anticipo e di includere altresì nel piano finanziario i servizi assicurativi furto totale e parziale, incendio, rapina ed infortunio al conducente per 6 anni».

È obbligatorio rendere un’auto da rottamare?
«Non sempre. Nel caso si acquisti una vettura elettrificata al 100% gli incentivi sono disponibili anche in assenza di una auto da rottamare».

La vettura da rottamare deve essere necessariamente di proprietà della stessa persona che ne acquista una nuova?
«No, può essere intestata anche a un familiare convivente che risulti incluso nello stato di famiglia».

Quanto si risparmia con l’acquisto di una vettura ecologica?
«Al netto delle valutazioni di merito che afferiscono la salvaguardia dell’Ambiente e tutto quel che ne consegue, il risparmio è tangibile. Si pensi che acquistando ad esempio una Hyundai kona elettrica gli incentivi, in caso di rottamazione, arrivano sino a 8mila euro circa».

Quanti anni deve avere la vettura da rottamare per usufruire dell’Ecobonus statale?
«La vettura dovrebbe avere almeno 10 anni di vita e un grado di emissioni non superiore a Euro 4».

È possibile acquistare un’auto con Ecoincentivo e con finanziamento senza anticipo?
«Assolutamente sì, in Autosantoro offriamo la possibilità di acquistare la vettura senza anticipo e in piccole rate. È peraltro possibile accedere a servizi assicurativi e pacchetti di manutenzione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA