Batterio killer in ospedale:
anziana muore, gravi altri pazienti

Domenica 27 Settembre 2020 di Paolo Panaro
Pericolosi batteri all’ospedale di Eboli. Nelle ultime ore, nella struttura sanitaria, è deceduta un’anziana affetta da patologie ed anche dal clostridium, un batterio che i sanitari hanno combattuto in tutti i modi con terapie antibiotiche, e che potrebbe essere la causa del decesso. I familiari non hanno sporto denuncia, quindi non è scattata alcuna inchiesta, ma il sospetto che il batterio sia la concausa o il vero motivo del decesso è molto forte. Intanto, il clostridium, che provoca dissenteria ed altri problemi all’intestino, da tempo si è annidato nelle stanze del reparto di medicina dell’ospedale di Eboli e, negli ultimi giorni, è stata effettuata la sanificazione del reparto per combatterlo ed annientarlo. 
«La situazione è sotto controllo – ha affermato il direttore sanitario dell’ospedale Maria Santissima Addolorata, Mario Minervini – nei giorni scorsi è stata effettuata la sanificazione nel reparto di medicina e il personale si sta attenendo alle procedure del caso. La donna deceduta nelle ultime ore era affetta da molte patologie e dal clostridium». Ultimo aggiornamento: 28 Settembre, 10:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA