Battipaglia, vandali in azione:
sporcate di grasso tutte le giostrine

Lunedì 26 Aprile 2021 di Marco Di Bello
Battipaglia, vandali in azione: sporcate di grasso tutte le giostrine

Scriveva Erri De Luca: «I giochi sono miniature del mondo, utili a un bambino per sentirsi gigante». Evidentemente a Battipaglia, in provincia di Salerno, qualcuno ha pensato che i bambini non hanno diritto di sentirsi giganti. Almeno questo è ciò che traspare dal gesto di vandalismo che, nello scorso weekend, ha visto le giostrine del parco del quartiere Belvedere irrimediabilmente rovinate da grasso per uso meccanico.

Tutte, dagli scivoli alle altalene, sono state strategicamente sporcato affinché nessun genitore potesse condurre al parco i propri bambini - in un periodo già così difficile - per qualche ora di svago. Persino l’altalena è stata bloccata, a sottolineare la volontà di fermare qualsiasi gioco, con un lucchetto fra le maglie della catena che la sostiene. Persino le panchine, spesso utilizzate dai genitori per accomodarsi durante il gioco dei bambini, sono state imbrattate dal grasso.

A segnalare la vandalizzazione sono stati gli stessi residenti, scandalizzati dalla violenza del gesto. Al punto che, alcuni di coloro che abitano nel popoloso quartiere residenziale, sono persino scesi in strada per provare a rimediare al danno. La scelta del grasso, tuttavia, ha reso quasi impossibile rimuoverlo per rendere nuovamente agibile il parchetto. Spazio, fra l’altro, da poco inaugurato e reso nuovamente accessibile. I cittadini, intanto, chiedono al Comune di perseguire i responsabili dell’insano gesto. Risalire agli autori, tuttavia, sarà pressapoco impossibile, considerato che l’area non risulta videosorvegliata.

 

Ultimo aggiornamento: 17:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA