Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Il Battistero di San Giovanni a Padula
come location per i matrimoni: arriva il "Sì"

Giovedì 19 Maggio 2022 di Pasquale Sorrentino
Il Battistero di San Giovanni a Padula come location per i matrimoni: arriva il "Sì"

Il magnifico e a tratti anche emozionante, Battistero di San Giovanni a Padula come location per il proprio matrimonio. Lo ha deciso il Comune di Padula.

In una delibera di giunta è stato infatti voluto l’ampliamento delle sedi di celebrazione dei matrimoni e di costituzione di unioni civili con siti di suggestiva bellezza e fascino, con spazi ed edifici che richiamano peculiarità culturali, usi, costumi e tradizioni del comune, si punta a valorizzare il patrimonio storico, architettonico e paesaggistico cittadino a beneficio dell’economia locale e, nel contempo, accrescere la propria capacità di attrazione sui flussi turistici interessati a tali eventi.

Tra questi appunto il Battistero, eretto nel IV secolo d. C.. E' uno dei più antichi battisteri cristiani di tutto l'occidente. Inoltre il Comune guidata dalla sindaca Michela Cimino hanno anche aggiunto una nuova area nella Certosa di San Lorenzo per celebrare il matrimonio. 

Video

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA