Blitz ad Angri, due denunciati:
sequestrati 30 grammi di hashish

di Daniela Faiella

Attività antidroga ad Angri. Diverse perquisizioni sono state effettuate ieri mattina nella zona del centro cittadino, tra via Cervinia e piazza Doria. Due persone denunciate e oltre trenta grammi di hashish sequestrati, questo il bilancio del servizio condotto dagli agenti del commissariato di Nocera Inferiore, con l’ausilio della polizia locale. Ad operare sono stati gli stessi poliziotti che giovedi avevano hanno fatto irruzione nel garage di un condominio di via Fusco a Pagani, scovando una cassaforte con dentro hashish e cocaina, incassata nel sottosuolo, grazie al fiuto infallibile del cane antidroga Pocho. Non si esclude che le due attività siano in qualche modo riconducibili ad uno stesso filone investigativo, che vede gli agenti del commissariato nocerino costantemente impegnati in tutto comprensorio. Ieri mattina, ad Angri, gli uomini del vicequestore aggiunto Luigi Amato sono entrati in azione in zone ben precise, certi che avrebbero trovato sostanza stupefacente da sequestrare. Nel mirino dei poliziotti sono finiti due soggetti, uno di 46 e l’altro di 38 anni. Il primo, pregiudicato, è stato trovato in possesso di 31 grammi di hashish e denunciato in stato di libertà. Dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio. L’altro, incensurato, segnalato alla prefettura, aveva addosso pochi grammi della stessa sostanza stupefacente. Nell’ambito della stessa attività un 40enne originario di Nocera Inferiore è stato, inoltre, denunciato perché trovato in possesso di un coltello a serramanico. 
Sabato 10 Novembre 2018, 16:39 - Ultimo aggiornamento: 10-11-2018 17:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP