Cade un fulmine in collina
e scoppia un incendio

Domenica 2 Agosto 2020 di Nicola Sorrentino

Tanta paura, a Nocera Inferiore, per un incendio divampato sulla collina di San Mauro. A generare le fiamme, secondo protezione civile ed esperti che hanno raggiunto una zona poco distante da quella dell'incendio, pare sia stato un fulmine, che ha poi anticipato una leggera pioggia caduta su buona parte dell'Agro nocerino sarnese. "Un boato", secondo diverse persone che vivono nei paraggi. "Subito dopo il rumore, ho visto delle piccole fiamme che cominciavano a crescere". Le prime testimonianze di chi ha assistito quasi in diretta all'evento. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e il gruppo di protezione civile comunale. Sono stati proprio loro a lanciare il primo allarme ai caschi rossi del distaccamento di via Napoli. L'incendio è durato diverse ore, fino a quando il sole è calato, per l'impossibilità di raggiungere la zona, ostica ai soccorsi per problemi soprattutto di ripidità. Il piccolo focolaio, intanto, si era rapidamente diffuso, estendendosi lungo una parte della collina. Visibile, anche da centinaia di metri, il fumo che si disperdeva nell'aria. Molta la preoccupazione è stata per le famiglie che risiedono nelle vicinanze, chiuse in casa per non respirare l'aria pesante generata dalle fiamme, tra Villanova e San Mauro appunto. Sul luogo dell'incendio è giunto dopo diversi minuti anche un elicottero, che ha monitorato la situazione per diverse ore. Solo in tarda serata l'incendio si è placato, fino a spegnersi del tutto. Pur non avendone certezza, a dire di chi è intervenuto, la natura dell'incendio non sarebbe stata dolosa, ma risultato della caduta di uno dei tanti fulmini, le cui esplosioni sono state udite più volte, a distanza di pochi secondi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA