«Cammino con l'acido in tasca»,
divieto di avvicinamento per lo stalker

Mercoledì 20 Gennaio 2021 di Nicola Sorrentino
«Cammino con l'acido in tasca», divieto di avvicinamento per lo stalker

NOCERA INFERIORE. Gli è stato notificato un divieto d’avvicinamento alla ex fidanzata, con l'accusa di stalking, dopo che la loro relazione era finita, su decisione della parte offesa. Una circostanza che avrebbe spinto lui a reagire in modo violento, perseguitando e seguendo la ragazza, tra minacce e comportamenti ossessivi. L’uomo, un 40enne di Nocera Inferiore, aveva intrapreso la sua vendetta personale, avviando prima dei pedinamenti e appostamenti con lo scopo di mettere paura alla parte lesa, attraverso promesse esplicite di farle del male, stando a dei messaggi inoltrati via Whatsapp : «Cammino sempre con un bottiglietta di acido in tasca», scrisse l’indagato, facendo capire che la controllava per non lasciarla mai tranquilla. In un’altra circostanza, l’uomo l'avrebbe seguita e poi, una volta raggiunta per strada, l'avrebbe presa a schiaffi. La condotta dell'indagato ha preso il via a ottobre del 2020 ed è andata avanti così fino all’inizio del nuovo anno, fino alla denuncia della vittima ai carabinieri. L’intera indagine coordinata dal pubblico ministero della procura di Nocera ha portato, ora, all’emissione del provvedimento cautelare, disposto nei confronti dell’uomo per evitare ulteriori azioni violente. La donna, dal canto suo, dopo la decisione di lasciarlo, chiudendo una volta per tutte la relazione sentimentale, sarebbe stata costretta ad alterare le proprie abitudini di vita. Temeva, infatti, di incrociare ovunque l'ex compagno, oltre che di essere aggredita per strada. Sul nocerino pesano già diversi procedimenti specifici e reiterati, per le stesse accuse, con circostanze simili, a caratterizzare un rapporto - tra i due - travagliato e fatto di episodi simili. Giorni fa, è stato interrogato dal gip a seguito della misura cautelare, fornendo la sua versione dei fatti su quanto gli viene contestato.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA