Cane prigioniero nel tubo dell'acqua,
una missione speciale per salvarlo

Venerdì 22 Novembre 2019 di Pasquale Sorrentino
Salvataggio impegnativo dei vigili del fuoco del distaccamento di Sala Consilina, guidati dal caposquadra Eugenio Siena. I pompieri hanno liberato un cane incastrato in una tubazione del vecchio depuratore del comune di San Rufo. Il segugio di circa 4 anni, era incastrato a una profondità di circa un metro in mezzo. Impossibile recuperare l’animale senza l’ausilio di un mezzo.
 

Sul posto è stato portato un escavatore che ha provveduto ad effettuare uno scavo di notevole ampiezza. Così i vigili del fuoco, dopo aver rotto la tubazione, sono riusciti a recuperare lo sfortunato animale che si era spinto a circa due metri di profondità. L’animale è stato affidato alle cure dei veterinari dell’Asl Salerno. Il cane era scomparso da circa tre giorni ed è stato restituito al proprietario.  © RIPRODUZIONE RISERVATA