Canile abusivo e animali mal tenuti,
ammenda da 500 euro a Giffoni

Mercoledì 24 Novembre 2021 di Angela Trocini
Canile abusivo e animali mal tenuti, ammenda da 500 euro a Giffoni

Condannata ad un'ammenda di 500 euro la donna che, a Giffoni Valle Piana ad ottobre scorso, deteneva nove cani in pessime condizioni. Gli animali erano costretti all'interno di box abusivi che non erano sufficienti a garantire agli stessi riparo dalle cattive condizioni del tempo così come erano carenti le condizioni igieniche, di nutrizione ed abbeveramento tanto che alcuni degli animali - al momento del controllo - presentavano lesioni cutanee ed erano molto emaciati.

Il gup Francesco Guerra, oltre a condannare con un'ammenda la donna (difesa dall'avvocato Mariagrazia Rosamilia) per maltrattamento di animali, ha anche disposto l'affidamento definitivo dei cani alle associazioni che li hanno presi in custodia una volta che furono sequestrati (sequestro che fu effettuato dai carabinieri ad ottobre scorso e che, nelle scorse settimane, è stato anche convalidato dall'autorità giudiziaria). Una brutta vicenda che, all'epoca del ritrovamento del canile abusivo, fece molto scalpore nel centro picentino proprio per la condizione in cui venivano trattati i nove esemplari di taglia anche grande. 

Ultimo aggiornamento: 11:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA