Carro funebre «irregolare»
sequestrato dai vigili a Eboli

Carro funebre «irregolare» sequestrato dai vigili a Eboli
di Paolo Panaro
Sabato 10 Settembre 2022, 06:55 - Ultimo agg. 19:51
2 Minuti di Lettura

Carro funebre sequestrato dalla polizia municipale a Eboli. Il veicolo era sprovvisto di assicurazione ed è stato intercettato ieri dai vigili urbani, diretti dal comandante Mario Dura, ad un posto blocco in prossimità dello svincolo autostradale.

Il carro funebre proveniva da Agrigento ed era diretto a Milano dove gli operatori di un’agenzia di pompe funebri siciliana avrebbero dovuto prelevare una salma. Insospettiti, i vigili urbani hanno intimato l’alt al conducente. Sono scattati i controlli e sono bastati pochi minuti per scoprire che il carro funebre era senza assicurazione, risultata scaduta nel 2021.

Gli agenti hanno sequestrato il veicolo. Gli addetti dell’agenzia di pompe funebri siciliana hanno dovuto allertare il personale ad Agrigento e un altro carro funebre è partito per Milano per prelevare la salma. 

Un anno fa ad Eboli venne sospesa l’attività di un’agenzia di pompe funebri dopo che i vigili urbani accertarono numerose irregolarità ed appurarono che venivano utilizzati, per il trasporto delle salme, carri funebri di altre agenzie ubicate nell’hinterland napoletano.

Nel frattempo, nelle ultime ore gli agenti della polizia locale hanno emesso numerose multe nei confronti di automobilisti che non hanno rispettato il codice della strada. I controlli verranno effettuati anche nei prossimi giorni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA