Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Castellabate, al via i controlli sulla tassa
di soggiorno in B&b e case vacanza

Giovedì 4 Agosto 2022 di Antonio Vuolo
Castellabate, al via i controlli sulla tassa di soggiorno in B&b e case vacanza

Avviati i controlli sulle attività ricettive extra-alberghiere del Comune di Castellabate. Oltre alle verifiche sul regolare pagamento della tassa di soggiorno che tutte  le strutture sono tenute a corrispondere con cadenza periodica e puntuale, sono in corso controlli sulla regolarità delle attività ricettive extralberghiere.

Già nella giornata di ieri, la polizia locale ha sottoposto a  sanzione diverse strutture sprovviste di apposita autorizzazione per la regolare attività ricettiva come bed and breakfast. Le sanzioni previste per la suddetta inadempienza superano i 3.300,00 euro.

Video

Nei prossimi giorni, gli agenti intensificheranno le attività di controllo sul territorio al fine di accertare la regolare posizione autorizzativa e contributiva di tutte le strutture ricettive di Castellabate. 

«La promozione di Castellabate come meta turistica di le qualità deve necessariamente includere e garantire  un’offerta turistica con strutture ricettiveregolarizzate ed adeguatamente autorizzate ad accogliere ed ospitare turisti. Pertanto confido sempre di più in una fattiva collaborazione di tutti per rendere Castellabate più sicura, meta turistica di qualità, da visitare, scoprire ed amare» afferma il sindaco Marco Rizzo.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA