Cenone sicuro, maxi blitz a Salerno:
​sequestrati 400 chili di pesce

I militari del Gruppo Carabinieri forestale di Salerno hanno condotto, nel periodo immediatamente precedente le festività natalizie, una diffusa azione di controllo mirata a verificare la tracciabilità dei prodotti alimentari destinati alla vendita ed il rispetto della corretta informazione offerta ai consumatori presso gli esercizi di vendita.

Le verifiche sono state condotte in numerosi comuni della provincia ed hanno riguardato in particolare i prodotti ittici, le specie ittiche in via di estinzione tutelate dalla convenzione di Washington in particolare il dattero di mare (lithofhaga lithofhaga) e l’anguilla europea (Anguilla anguilla) ed in taluni casi anche i tipici prodotti dolciari “natalizi”. Numerosi i casi di irregolarità accertati e per i quali i militari hanno proceduto ad elevare 27 sanzioni amministrative, per un totale di 40.500 euro, sequestrati circa 400 kg di pesce di diversa tipologia e 20 kg di prodotti di pasticceria del tipo “panettoni artigianali”.

Nel corso dei controlli sono stati rinvenuti e sequestrati anche 45 kg di shoppers illegali.
 
Venerdì 21 Dicembre 2018, 18:57 - Ultimo aggiornamento: 22 Dicembre, 07:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP