Cilento, un birdgarden
per ogni scuola nel Parco

Venerdì 25 Marzo 2022 di Antonio Vuolo
Cilento, un birdgarden per ogni scuola nel Parco

Un birdgarden per ogni scuola nel Parco Nazionale del Cilento. Anche in questo 2022 la Lipu, Lega italiana Protezione uccelli – sezione provinciale di Salerno, svolgerà il progetto sul BirdGarden. Si tratta di attività previste nello statuto, tra cui quello principale di tramettere alle nuove generazione l’amore per la difesa dell’ambiente e degli animali.

«Un birdgarden in ogni scuola» nel Parco Nazione del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, giunto alla quarta edizione, vede il coinvolgimento di tre istituti scolastici. L’iniziativa rientra nei programmi di “Rete Natura 2000” sulla Biodiversità, istallando dei nidi artificiali in legno Lipu sugli alberi per il ripopolamento della fauna. 

Tutte le attività si sono svolte nei giardini delle scuole, come previsto dalle normative anti-covid19. Gli alunni sono stati gli artefici del progetto stesso. «Abbiamo anche svolto un corso di ornitologia, installato con loro i nidi, hanno ricevuto la tessera socio Lipu/Junior e le docenti invece hanno ricevuto una cartellina rossa Lipu sulla Biodiversità per un lavoro di gruppo con i loro alunni», spiega il referente Lipu. I comuni interessati sono quelli di Ottati, Montecorice e Perdifumo ma la Lipu continua a svolgere nel Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni varie iniziative in difesa della Biodiversità, per trasmettere alle nuove generazioni l’amore per la difesa del loro territorio. «Ringraziamo l’Ente Parco Nazionale del Cilento/Alburni per il contribuito ricevuto per tale iniziativa», concludono dalla Lipu.

Ultimo aggiornamento: 12:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA