CORONAVIRUS

Cilento: in prima linea contro il Covid,
cittadinanza onoraria per vertici Pascale

Domenica 9 Agosto 2020 di Ernesto Rocco
Nel suggestivo scenario di Palazzo Coppola a Valle Cilento, nel comune di Sessa Cilento, si è tenuta la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria al prof. Paolo Antonio Ascierto, Direttore dell’Unità di Oncologia Melanoma, Immunoterapia Oncologica e Terapie Innovative dell’Istituto Nazionale Tumori IRCSS Fondazione Pascale Napoli; al dott. Attilio Antonio Montano Bianchi, Direttore Generale dell’Istituto Nazionale Tumori IRCSS Fondazione Pascale Napoli e al prof. Gerardo Botti, Direttore Scientifico dell’Istituto Nazionale Tumori IRCSS Fondazione Pascale Napoli.

Il sindaco Giovanni Chirico ha espresso grande orgoglio a nome dell’intera comunità di Sessa Cilento che è grata ai tre professionisti per l’impegno e la vicinanza dimostrati durante il periodo più difficile della pandemia. Oltre all’eccellenza in campo scientifico, infatti, i dottori Ascierto, Bianchi e Botti hanno manifestato grandissima solidarietà ai cittadini di Sessa Cilento facendo regolarmente pervenire loro messaggi di incoraggiamento durante i mesi di quarantena. Il dott. Antonio Migliorino è stato il tramite attraverso il quale sono giunti a tutta la comunità i saluti e i pensieri augurali anche in occasione della Pasqua e lo stesso Migliorino ha poi portato all’attenzione dell’amministrazione la proposta di conferimento della cittadinanza onoraria accolta immediatamente con entusiasmo. © RIPRODUZIONE RISERVATA