Cocaina nascosta nella bocca,
arrestati due spacciatori

di Daniela Faiella

PAGANI - Sono stati fermati in viale Trieste, nel cuore del centro storico, crocevia delle attività di spaccio. Due amici, due complici. Uno di loro aveva alcune dosi di cocaina in bocca, scrupolosamente confezionate e pronte per essere cedute all’acquirente di turno. Il suo compagno ne aveva altre nella tasca dei pantaloni. In tutto i carabinieri della tenenza di Pagani ne hanno rinvenute e sequestrate una ventina, sottoposte a sequestro e sottratte al circuito dello spaccio. In manette sono finiti un pregiudicato ed un insospettabile. Il primo, A.D.C., 40 anni, è un volto noto alle forze dell’ordine, con vari precedenti alle spalle. Il secondo, G.M., è un incensurato, polacco. Di anni ne ha venti. I carabinieri li avevano adocchiati da qualche tempo. Avevano avuto notizia che i due spacciavano sempre in quel punto di viale Trieste, e quasi sempre allo stesso orario. L’altro ieri pomeriggio, poco dopo le 18, è scattato l’intervento dei militari, coordinati dal tenente Simone Cannatelli.
Mercoledì 11 Settembre 2019, 06:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP