Cocaina nascosta nei surgelati,
35enne arrestato dopo fuga dalla polizia

Sabato 1 Maggio 2021 di Nicola Sorrentino
Cocaina nascosta nei surgelati, 35enne arrestato dopo fuga dalla polizia

Inseguito dalla polizia, viene fermato per il possesso di droga all'interno dell'auto. È stato arrestato due giorni fa, G.G. , 35enne di Nocera Inferiore, a seguito di un'operazione condotta dagli agenti del commissariato di polizia. L'uomo è stato colto in flagranza di reato, dopo essere stato controllato a bordo della sua autovettura. Poco prima, avrebbe provato a fuggire, una volta visti gli agenti. A seguito di perquisizione, è stato trovato in possesso di alcune dosi di cocaina, contenute in un sacchetto di plastica, in forma di polvere e piccole scaglie, avvolte in carta velina termosaldata. La polizia a quel punto ha esteso i controlli presso due abitazioni nelle disponibilità del nocerino, rispettivamente una dimora a lui esclusiva ed un’altra in cui abita con un’altra persona. All'interno delle camera da letto di una delle due abitazioni, sono state rinvenute, all’interno di un cuscino buste per alimenti surgelati e sacchetti “sottovuoto”, delle ulteriori dosi di cocaina di svariati grammi ed un bilancino di precisione elettronico. Anche nella soffitta dell’appartamento di G.G. sono state trovate altre dosi di droga, nascoste in una buste simili alle precedenti con all’interno 3 pezzi di cocaina in “pietre” del peso di 7,18 grammi, 7,39 e 8,18, oltre a tre dosi di cocaina in polvere di 1,22, 1 e 0,36 grammi, per un totale di circa 36 grammi di cocaina.

L'uomo è stato così arrestato in quanto responsabile del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, poi messo a disposizione dell'autorità giudiziaria, che ne ha disposto la traduzione agli arresti domiciliari. Dopo aver convalidato l'arresto, il gip del tribunale di Nocera Inferiore ha disposto per il 35enne il divieto di dimora nel comune di residenza. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA