Salerno, comitiva di ragazzi aggredita
dal branco armato di bastoni: 3 feriti

Domenica 23 Gennaio 2022 di Nicola Sorrentino
Salerno, comitiva di ragazzi aggredita dal branco armato di bastoni: 3 feriti

Aggrediti da un branco di giovani ragazzi, alcuni di questi - secondo le indagini - armati anche di un bastone. Le vittime pare stessero festeggiando un compleanno. Paura e sgomento a Nocera Inferiore, nuovamente al centro di un episodio di violenza brutale e gratuita, per quanto accaduto venerdì sera in via Garibaldi, nei pressi del bar Roma. Un gruppo di giovani, ragazzi e ragazze, nove in tutto, sono stati presi di mira da un gruppo di coetanei. Sconosciute le ragioni. 

L’episodio ha destato grande preoccupazione al punto che il sindaco Manlio Torquato ha deciso di inoltrare al prefetto richiesta di incontro, per un coordinamento per l’ordine e la sicurezza pubblica. I fatti si sono verificati venerdì sera. A finire in ospedale almeno tre persone, anche una ragazza, con ferite lievi. Il gruppetto si era fermato al bar Roma per consumare un caffè, forse anche per bere qualcosa e festeggiare il compleanno di uno dei presenti. Dopo poco, uno del gruppo si era diretto all’esterno per recuperare qualcosa dall’auto, che aveva poi parcheggiato per la sosta. In quel momento, nei pressi dell’attività commerciale, erano giunte due automobili dalle quali erano usciti alcuni ragazzi. Il giovane è stato colpito prima ad una spalla, poi preso a calci e pugni. In sua difesa sono intervenuti gli amici all’interno del bar.

Due di questi sono rimasti feriti, compresa una ragazza. Durante la rissa il titolare dell’attività è uscito anch’egli all’esterno, provando ad aiutare i ragazzi e ad evitare il peggio. Il branco di giovani, che era giunto a bordo di due auto, aveva deciso dopo un po’ di darsi alla fuga. Sono giunti poi i sanitari del 118 con ambulanza, quindi i carabinieri del reparto territoriale a bordo di più auto. Il branco che ha aggredito i ragazzi pare fosse munito di sfollagente e altri oggetti utilizzati per colpire.

Ora le indagini, con i militari che hanno acquisito le immagini di alcune telecamere per provare ad individuare il numero di aggressori. Intanto la paura monta in città, dopo l’esplosione di una bomba all’ingresso di un palazzo in via Solimena, giorni fa, poi con il doppio tentato furto in pieno centro a danno di un negozio. Adesso la vile aggressione nei riguardi di alcuni ragazzi: «L’episodio di violenza di questa notte, consistito in una rissa tra due giovani di fronte ad un centrale bar cittadino - ha dichiarato il sindaco Manlio Torquato - richiede con immediatezza una risposta severa delle forze dell’ordine e della Giustizia al fine di evitare che il ripetersi di episodi di violenza possa generare inquietudine e pericolo nella comunità. Per questo motivo nella giornata di lunedì mattina avvierò una serie di incontri: presso il Comando di polizia locale le locali Forze dell’Ordine e inoltrerò una richiesta alla Prefettura di un coordinamento per l’Ordine e la sicurezza pubblica, alla luce dei tre recenti episodi verificatisi in città; perché vi sia una risposta immediata di legge e sicurezza».

L’attività d’indagine degli inquirenti dovrà ora assicurare alla giustizia il gruppo di giovani che ha agito con violenza due notti fa. Si tratterebbe di ragazzi di Nocera Inferiore, ma il condizionale è d’obbligo, in ragione di un’attività appena agli inizi. Sull’episodio sarà sporta denuncia anche da parte dei ragazzi. Intanto, però, i cittadini chiedono un maggior presidio delle forze dell’ordine per strada, nei punti nevralgici della città, specie negli orari notturni e in quelle zone sensibili che spesso diventano teatro di episodi come quello accaduto venerdì sera.

Ultimo aggiornamento: 09:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA