Commercialista aggredito al Ruggi, è grave: indagini a tutto campo a Salerno

Lunedì 15 Settembre 2014 di Petronilla Carillo

Segui Il Mattino su Facebook, clicca qui



Ha dell’inverosimile quanto accaduto ieri pomeriggio ad un commercialista quarantenne originario di Baronissi ma con studio in via Volpe a Salerno, Giulio Trimboli: è stato aggredito mentre usciva dall’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona in compagnia della sorella, picchiato e preso a pugni in faccia.

È caduto a terra, ha battuto la testa e ora è gravissimo: i medici nel giro di poche ore lo hanno operato per due volte a causa di una preoccupante emorragia cerebrale e una frattura del cranio.

Per ore la polizia ha sentito la sorella che, al momento dell’aggressione, era con lui. Gli uomini della Squadra mobile, agli ordini del vicequestore Claudio De Salvo, hanno cercato, con l’aiuto della donna, di ricostruire l’accaduto.

Ultimo aggiornamento: 16 Settembre, 08:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA