Agropoli, balconi e vetrine addobbate: due concorsi per cittadini e commercianti

L'iniziativa del Comune: "Date sfogo alla vostra creatività"

Il municipio di Agropoli
Il municipio di Agropoli
Venerdì 8 Dicembre 2023, 02:35
3 Minuti di Lettura

Agropoli, l'amministrazione Mutalipassi lancia le iniziative «Sfida di creatività per gli addobbi di Natale 2023» e «Natale in Vetrina 2023» dedicate a cittadini e commercianti. L’obiettivo, nel primo caso, è quello di stimolare i privati cittadini ad addobbare e realizzare i migliori balconi, facciate o giardini delle abitazioni durante il periodo delle festività natalizie; nel secondo caso l’invito invece è rivolto agli esercenti allo scopo di stimolarli ad addobbare le vetrine a tema natalizio, secondo la loro libera interpretazione.

L’adesione al concorso dovrà pervenire a partire dal 9 dicembre e non oltre le ore 12.00 del 19 dicembre 2023.

Per partecipare sarà sufficiente l’invio di una pec all’indirizzo protocollo@pec.comune.agropoli.sa.it oppure una mail all’indirizzo turismo@comune.agropoli.sa.it. Sarà sufficiente allegare tre fotografie e fare una breve descrizione dell’allestimento, oltre a specificare il nominativo del privato o dell’attività commerciale partecipante.

Per scegliere i vincitori sarà possibile votare a partire dal giorno 20 dicembre 2023 fino al 6 gennaio 2024, esprimendo una sola preferenza con un "like" sulle foto pubblicate nella pagina Facebook “ViviAgropoli”. Saranno premiati i primi 3 balconi/facciate più votate e le prime 3 vetrine che hanno ottenuto maggiore gradimento. Ai fini delle due distinte premiazioni verrà istituita una giuria tecnica formata da: sindaco, assessore al turismo, un artista del campo delle Arti Figurative e uno del settore Design. Le premiazioni avverranno a fine gennaio 2024.

Video

«Il periodo natalizio – affermano il sindaco Roberto Mutalipassi e l’assessore al Turismo, Commercio ed Eventi Roberto Apicella - è quello in cui ci si può sbizzarrire e dare sfogo alla propria creatività. Così come le strade e le piazze pubbliche si vestono a festa creando la magica atmosfera del Natale, ci sono anche tanti cittadini e numerosi esercenti che si danno da fare per addobbare al meglio le proprie case piuttosto che le vetrine dei negozi. Pensiamo se tutti, cittadini ed esercenti, si cimentassero in una sorta di sfida a creare qualcosa di bello in tal senso, la nostra città, ne gioverebbe. Un esperimento che non costa nulla ma potrebbe diventare un motivo in più per farla scegliere da turisti e visitatori durante queste festività».

© RIPRODUZIONE RISERVATA