Coronavirus, muore il primo contagiato
a San Marzano: aveva 66 anni

Mercoledì 25 Marzo 2020 di Roberta Salzano
Prima vittima di Coronavirus a San Marzano Sul Sarno. È un uomo di 66anni, il primo ad aver contratto la malattia. Nei giorni scorsi era stato trasferito all'ospedale Cotugno di Napoli e ricoverato in terapia intensiva, in seguito al peggioramento delle condizioni di salute. Stazionarie le condizioni degli altri quattro. Salgono così a 70 i morti in Campania. 


«È una giornata di lutto per la nostra comunità - ha detto il sindaco Cosimo Annunziata - Siamo vicini ai familiari a cui va il nostro sentito cordoglio e vicinanza. Sono convinto che i nostri concittadini condividano questo momento di dolore e comprendano ancora di più cosa significa attenersi scrupolosamente alle prescrizioni imposte per evitare il contagio. Ringraziamo il personale medico e paramedico, che ha seguito il nostro concittadino e gli altri positivi al Covid-19 costantemente monitorati presso le loro residenze». 
Ultimo aggiornamento: 17:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA