Coronavirus, operaio torna dal Lodigiano:
messo in isolamento dal sindaco di Polla

Martedì 25 Febbraio 2020 di Pasquale Sorrentino
Il sindaco di Polla, Rocco Giuliano, con apposita ordinanza ha disposto che un cittadino di Polla e l’intero suo nucleo familiare rispettino la quarantana di almeno 15 giorni per precauzione. Il giovane infatti secondo quanto si legge sull’ordinanza del sindaco è stato di recente in una zona focolaio del virus per la quale sono scattate le zone interdittive in entrata ed uscita  (Zona del Lodigiano: Ospedaletto Lodigiano e Turano Lodigiano).

Il sindaco invita il suo concittadino «che presenta stati febbrili come lui stesso ha riferito, a  prendere contatti con le  autorità sanitarie competenti, al fine  che  venga verificato il suo perfetto stato di salute e della sua stretta cerchia  familiare per avviare la profilassi necessaria». È fatto divieto inoltre di «allontanarsi dalla propria abitazione per almeno 15 giorni e di avere contatti con altre persone». © RIPRODUZIONE RISERVATA