Covid, al San Luca un nuovo ventilatore
donato da una piccola comunità Cilentana

Martedì 1 Dicembre 2020 di Carmela Santi

Il gesto di solidarietà è arrivato da una piccola frazione di Ascea. i soldi raccolti dal Comitato Pro Mandia ha consentito di donare un ventilatore polmonare all'ospedale San Luca di Vallo della Lucania. I soldi sono stati raccolti occasione della prima fase dell'emergenza.

"Sapevamo bene - dice il Presidente del Comitato Antonio Guglielmelli - che la nostra struttura ospedaliera poteva avere bisogno anche dell'aiuto della popolazione cilentana, per fare fronte all'emergenza in atto e per offrire un servizio migliore ai pazienti, infatti grazie a questa importante donazione è possibile gestire non solo problemi di salute legati al Covid, ma soprattutto risulta essere  indispensabile per tutti gli interventi chirurgici che quotidianamente si svolgono nelle sale operatorie del nostro ospedale". 


Il ventilatore polmonare si trova nella sala operatoria dell'ospedale San Luca di Vallo della Lucania. L'equipe medica ed infermieristica della sala operatoria ha riferito che, grazie a questa donazione, è possibile lavorare meglio e gli interventi chirurgici vengono gestiti in forma più sicura, grazie proprio all'elevata qualità del ventilatore, uno dei migliori esistenti. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA